Stampa

Deliziose fritture

 

Zerri                                                                   Galleggianti in sughero

Durante le calde giornate estive quando non vogliamo crogiolarci al sole sulla sabbia rovente ma vogliamo pescare ugualmente senza però pretendere di allamare pesci da sogno,possiamo recarci su una tranquilla scogliera per poterci la sera preparare una deliziosa frittura a base di latterini,boghette e zerri freschissimi;in questi periodi caldi si sa, che di giorno è difficile pescare in santa pace,i bagnanti, il caldo ecc. ma se riuscissimo a trovare un angolo di mare dove stare in tranquillità allora il gioco è fatto:come attrezzatura bastano canne fisse corte,diciamo dalla 3 alla 6 metri,(eventualmente,causa scogli,dovessimo lanciare le nostre esche più in là del dovuto),personalmente quando effettuo questo tipo di pesca(solitamente mi reco sempre nello stesso posto e cioè verso la zona di Tricase Porto, perchè è più difficile trovare bagnanti rispetto alle scogliere di Leuca e dintorni)uso una cannetta in carbonio di 5 metri,pastura composta da pane e sarda macinata mentre come esca si può usare indifferentemente pastelle pronte o fai da te(ottime quelle preparate con il pan carrè con o senza l'aggiunta di formaggio)coreano muriddu innescato a piccoli pezzi o gamberetti;come filo madre useremo uno 0,18 un piccolo galleggiante in sughero ed un terminale dello 0,14 al quale monteremo una forcella con ami del 16 o del 18,come piombatura basterà inserire un paio di pallini spaccati dello 0,10 o 0,14 a seconda del moto ondoso(sicuramente il mare sarà calmo quindi i primi andranno benissimo).Cominciamo a pasturare  e nel frattempo montiamo la canna tenendo d'occhio il mare,il branco di minutaglie varie non dovrebbe tardare e le catture saranno continue e il divertimento assicurato.

Latterini

Non solo minutaglia però,potrebbe anche succedere,causa l'abbondante pasturazione,di richiamare proprio sotto i nostri piedi grossi branchi di salpe e cefali;è chiaro che a quel punto bisogna subito cambiare tecnica ed adeguarsi a ciò che vediamo e chissà che partendo da casa per una deliziosa frittura non torniamo per preparare una grigliata con i fiocchi. . .pasturando e gettando qualsiasi tipo di esca in mare non si può mai sapere cosa potrà succedere,perchè anche la pesca non è una scienza esatta,ma questo molti di voi già lo sanno.

Salpe

Promozioni

L'Angolo delle offerte
                                         ... Leggi tutto...

Eventi/News

Notizie
22 Aprile 2017 Si avvisa la gentile clientela che il metà... Leggi tutto...